Come cambiare gestore: cosa serve, consigli, costi e come risparmiare



Il cambio operatore è una delle migliori scelte nel momento in cui non si è più soddisfatti della propria offerta e quindi magari si cerca qualcosa di diverso: più giga, più minuti o messaggi, ma è anche un'ottima metodologia per risparmiare un  pò di soldi, soprattutto se si effettuano le scelte giuste, ma... Come si può fare appunto la scelta giusta e di cosa abbiamo bisogno?

Potremmo stare a parlarne per ore e ore, ma per velocizzare il tutto e andare direttamente al punto, divideremo il discorso in 5 punti:

Confrontare le offerte:

Ovviamente ci sono diverse promozioni sul mercato, con anche diversi target di riferimento. Ci sono promozioni che si basano sull'età, quindi le classiche under 25, under 30 ecc...; le promozioni che si concentrano su determinati operatori, e quindi magari promozioni dedicate solo ad un determinato gestore per un altro gestore come: se passi a Tim da Vodafone... se passi a WindTre da Tim ecc...; ci sono le offerte esclusive, che magari sono dedicate a voi in quanto ex possessori di una determinata sim di un gestore e così via e... in questo caso, bisogna tenere un pò a mente tutte queste variabili e scegliere quella giusta per quelle che sono poi le nostre esigenze. E ovviamente qui possiamo aiutarvi grazie alla nostra sezione dedicata alla linea mobile, che vi permette di confrontare tutte le offerte migliori con un semplice click.

Costi:

Ovviamente questo è un discorso che cambia, come sempre, da gestore a gestore, ma sappiate che i prezzi di solito si aggirano sui 25/30 euro, anche se, in molti casi, possono essere addirittura azzerati per una determinata promozione, oppure con una semplice attivazione magari su conto corrente. Dipende dalle modalità di attivazione e, come detto in precedenza, dall'offerta. Ma ovviamente anche in questo caso, per qualsiasi informazione, siamo sempre online a vostra completa disposizione.

Portabilità:

In questo caso tendo a sottolineare questa operazione in quanto, spesso, non si presta particolare attenzione. Nel momento in cui scegliete una determinata promozione, se volete mantenere il vostro numero di telefono, dovete richiedere la portabilità, in modo da avviare la procedura, tra l'altro diretta e semplicissima.

Verifica la copertura:

Come sempre un controllo della copertura è fondamentale, in quanto quest'ultima cambia da gestore a gestore, da zona in zona ecc... E in questo caso l'operazione è effettivamente molto semplice in quanto vi basterà controllare da un'altro smartphone con la stessa linea, la copertura, in modo da esserne sicuri al 100%, oppure andare sui vari siti degli operatori e controllare tramite le sezioni dedicate, oppure ancora affidarvi ad uno dei nostri operatori, ovviamente sempre online a vostra completa disposizione.

Documenti:

Ultimo ma non per importante, per effettuare ovviamente il cambio operatore avete bisogno di alcuni documenti. E in questo caso parliamo: del codice fiscale, della carta di identità e naturalmente, la inserisco comunque qui in quanto essenziale comunque per il passaggio, la vostra sim attuale

Conclusioni:

Naturalmente come detto più volte, ci sono diverse variabili da tenere in considerazione, ma in generale con questa piccola "guida" ci siamo concentrati su quelli che possono essere considerati come i 5 punti più importanti ma, naturalmente, per qualsiasi cosa siamo sempre online a vostra completa disposizione per qualsiasi chiarimento.


Condividi su


Zorro.it
Seguici su


Zorro.it è marchio di proprietà di Zorro Productions inc. Questo portale è un progetto di Digital Granata srl, Sede Legale: viale Beatrice d'Este 10 - 20122 Milano (MI) P.IVA 09361761217  -  Il servizio di intermediazione assicurativa di Zorro.it è gestito da Digital Granata srl regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 04/03/2020 con numero E000651020 - P.IVA 09361761217 - PEC digitalgranatasrl@pec.team-service.it  -  Il servizio di comparazione tariffe ed i servizi di marketing sono gestiti da Digital Granata srl P.IVA 09361761217