Come si richiede il prestito per l'acquisto di un'auto nuova?


Per acconsentire all'erogazione del prestito, gli enti e gli istituti di credito vanno a valutare determinati requisiti. Ecco di seguito quali sono e cosa bisogna fare per riuscire a richiedere un prestito per l'acquisto di un’auto nuova.

Sia che ci si rivolga ad un istituto bancario o concessionario di auto, chi sarà chiamato ad anticipare la somma che è relativa all'acquisto della nuova vettura vorrà avere determinate garanzie e tenere in considerazione delle informazioni relativa al debitore così da poterlo eventualmente ritenere affidabile.


I requisiti per ottenere un prestito per l’acquisto di un’auto nuova


Residenza in Italia: per poter ottenere l'accesso al credito relativo al finanziamento di un auto in Italia è necessario essere residenti all'interno del paese.


Età: la fascia di età per la quale è possibile richiedere un prestito relativo all'acquisto di un'auto è quella che va dai 18 ai 75 anni non compiuti. Quello di 75 anni è il limite entro il quale si ritiene che sia possibile adottare un piano di rimborso sostenibile.


Attività lavorativa: L'attività lavorativa e dunque il reddito del soggetto richiedente l'accesso al credito sono imprescindibili per poter ottenere un prestito. Viene tenuta in grande considerazione anche la tipologia di contratto di lavoro che il soggetto possiede. Da questo punto di vista i soggetti più avvantaggiati sono i dipendenti pubblici o quelli privati con contratto a tempo indeterminato ma anche i pensionati. Vanno invece analizzati in dettaglio i casi dei liberi professionisti, lavoratori con partita IVA, lavoratori atipici.


Reddito: Il reddito che il soggetto percepisce è fondamentale per poter determinare l'importo della rata mensile che questi sarà in grado di restituire.


Garante: La presenza di un garante può avere un ruolo molto importante in alcuni casi, soprattutto quando non è possibile dimostrare di avere un contratto di lavoro che fornisca le adeguate garanzie e sicurezze per chi eroga il prestito. Il garante è dunque un soggetto terzo che si impegna a farsi carico del debito nel caso in cui chi lo richiede non sia in grado di far fronte alla restituzione del prestito.


Ottenute tutte le informazioni, vengono valutati i requisiti così da poter affidare al soggetto una sorta di punteggio che va a descrivere esattamente la situazione economica di chi richiede l'accesso al credito. Viene anche interrogata la centrale dei rischi della banca d'Italia per scoprire eventuali indebitamenti o insolvenze.

Nel momento in cui la banca o ente che eroga il finanziamento avrà ottenuto tutte le informazioni necessarie ed il soggetto richiedente il credito sarà stato ritenuto sufficientemente affidabile, sarà possibile andare ad erogare il prestito anche in maniera rapida e dunque nell'arco di un periodo che va da 1 a 3 giorni.



  1. Zorro.it
  2. News
  3. Come si richiede il prestito per l'acquisto di un'auto nuova? 

Come si richiede il prestito per l'acquisto di un'auto nuova?

Condividi su


Zorro.it
Seguici su


Zorro.it è marchio di proprietà di Zorro Productions inc. Questo portale è un progetto di Digital Granata srl, Sede Legale: viale Beatrice d'Este 10 - 20122 Milano (MI) P.IVA 09361761217  -  Il servizio di intermediazione assicurativa di Zorro.it è gestito da Digital Granata srl regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 04/03/2020 con numero E000651020 - P.IVA 09361761217 - PEC digitalgranatasrl@pec.team-service.it  -  Il servizio di comparazione tariffe ed i servizi di marketing sono gestiti da Digital Granata srl P.IVA 09361761217