I risvolti positivi del passaggio alla Fibra


Una recente ricerca effettuata da WIK, un centro studi tedesco, ha evidenziato come il passaggio a larga scala alla fibra abbia comportato dei vantaggi non di poco conto sia sul fronte economico che in quello ambientale.

Per quel che riguarda i vantaggi economici del passaggio la fibra vi è certamente quello di una comunicazione più rapida ed efficace a tutto favore della crescita del prodotto interno lordo e relativa diminuzione del tasso di disoccupazione.

Per quanto concerne gli impatti benefici della fibra sull'ambiente invece, va detto che grazie alla fibra si produce l’88% in meno di emissioni di gas serra rispetto quel che avveniva in precedenza con le vecchie reti in rame.


Risparmio sui costi


Diversi sono anche i benefici dei quali è possibile usufruire grazie alla fibra relativamente ai costi. La fibra infatti ha bisogno di una minore manutenzione, e sono più basse le possibilità che si venga a creare un guasto alla rete. Questa maggiore affidabilità fa sì che le spese di gestione e quelle operative siano più basse, e chiaramente è migliore anche il servizio offerto al cliente date le poche noie tecniche che possono avvenire all’impianto.


Quali sono i vantaggi della fibra?


A determinare grado di soddisfazione degli utenti vi sono tutta una serie di vantaggi dei quali è possibile usufruire esclusivamente adoperando questa tipologia di tecnologia. Vi è infatti una superiore larghezza di banda che si traduce in una maggiore velocità di navigazione. Questo è principalmente il motivo per il quale chi adopera una fibra è più soddisfatto rispetto chi sfrutta ancora la tecnologia con i cavi di rame. Proprio grazie a tale velocità è possibile usufruire di una serie di servizi in più come la possibilità di poter sfruttare contenuti multimediali anche dagli altri dispositivi presenti in casa quali Smart TV e dispositivi mobili. Inoltre vi è un ottimo rapporto qualità-prezzo: proprio per i costi di gestione più bassi, al fibra ha un rapporto qualità prezzo molto centrato.


La differenza fra FTTH e FTTC


Gran parte della soddisfazione degli utenti nei confronti della fibra è data chiaramente dalle sue elevatissime prestazioni. A tal proposito vi è da fare una distinzione tra FTTH e FTTC. Nel primo caso parliamo di un servizio di fibra il cui collegamento parte dalla centrale di trasmissione e arriva sino a casa dell'utente. Nel secondo caso invece, il cavo in fibra parte dalla centrale e arriva sino all'armadio stradale più vicino a casa dell'utente. Il tratto finale, quello che va dall’ armadio sino all'appartamento dell'utente, è in rame con relativa perdita di segnale e velocità.



  1. Zorro.it
  2. News
  3. I risvolti positivi del passaggio alla Fibra

I risvolti positivi del passaggio alla Fibra

Condividi su


Zorro.it
Seguici su


Zorro.it è marchio di proprietà di Zorro Productions inc. Questo portale è un progetto di Digital Granata srl, Sede Legale: viale Beatrice d'Este 10 - 20122 Milano (MI) P.IVA 09361761217  -  Il servizio di intermediazione assicurativa di Zorro.it è gestito da Digital Granata srl regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 04/03/2020 con numero E000651020 - P.IVA 09361761217 - PEC digitalgranatasrl@pec.team-service.it  -  Il servizio di comparazione tariffe ed i servizi di marketing sono gestiti da Digital Granata srl P.IVA 09361761217