Qual è la connessione più veloce in Italia?


Qual è la connessione più veloce in Italia? I consigli per scegliere l'operatore migliore


Nonostante le critiche sulla dipendenza creata da internet e le polemiche sui suoi effetti collaterali, la rete oggi riveste un ruolo centrale nella vita quotidiana di ciascuno. Un mare magnum nel quale ogni ricerca può essere soddisfatta e ogni desiderio può presto diventare realtà. È un mondo virtuale che soddisfa le nostre esigenze, con potenzialità enormi e in parte ancora inesplorate. 

Acquistare online è sempre più facile e la pratica è ormai un abitudine per molti. Cercare informazioni è immediato grazie a internet e anche ricercare un'attività lavorativa può essere più semplice grazie alle proposte visionabili in rete. Ed è proprio il lavoro che oggi è sempre più virtuale: oggi più che mai, infatti, lo smartworking è una pratica piuttosto diffusa e la pandemia - con la conseguente necessità di distanziamento forzato - ha permesso di riscoprire le molteplici funzioni della rete, che ha accorciato le distanze e offre numerose possibilità di comunicazione. 

Per svolgere la propria attività da casa, che sia il lavoro o lo studio, è fondamentale disporre di una buona connessione a internetMa qual è la connessione più veloce in Italia? 


La connessione più veloce in Italia: la centralità di internet 


Con la forzata repressione di ogni forma di vita sociale, conseguente allo scoppio dell'emergenza sanitaria nel nostro Paese e nel resto del mondo, si è riscoperta la centralità di internet, che gioca un ruolo ormai imprescindibile dalla quotidianità di ciascuno. Nonostante gli effetti indesiderati che la rete può generare (come avviene in qualsiasi rivoluzione sociale e tecnologica), la sua funzione si rivela importantissima per favorire una società coesa e attiva

Le chiamate su Skype o tramite altre piattaforme per tanti sono diventate una consuetudine. Servono ai colleghi di lavoro per restare aggiornati, tramite colloqui e riunioni, fondamentali soprattutto in un periodo nel quale si sta testando "il più grande esperimento di smartworking". Gli amici possono videochiamarsi tramite WhatsApp e non solo. Così in tempi di isolamento non è esclusa la possibilità di fare un aperitivo tramite una videocall, godendo della vicendevole compagnia e non perdendo il sorriso neppure in un momento difficile e preoccupante. 

Ma per restare sempre sintonizzati con il lavoro, contattando i propri colleghi, e chiacchierare piacevolmente con gli amici (o con parenti lontani), serve una connessione a internet potente, che non dia intoppi, interruzioni o altri problemi. 


La connessione più veloce in Italia: la classifica e i consigli 


Per scegliere la connessione internet più opportuna è utile valutare le tariffe che offrono l'equilibrio migliore tra potenza della connessione e il costo previsto. 

In Italia quale compagnia dispone della connessione a internet più rapida? 

Dalle ultime classifiche, risalenti a inizi 2020, Wind e Fastweb ottengono il primo posto tra le compagnie con internet più veloce. La velocità media di download garantisce il loro primato. Fastweb e Vodafone, invece, hanno il miglior upload, cioè la velocità massima con la quale viene caricato o inviato un file da un client a un server. 

La classifica degli operatori per velocità media di download vede al primo posto Wind (92,92 Mbps), seguita da Fastweb (81,54 Mbps), poi Vodafone (76,49 Mbps) e Tim (64,36 Mbps). 

La classifica in parte appare cambiata se si considera la velocità media upload. Vodafone passa al primo posto (44,28 Mbps), Fastweb resta ferma al secondo (38,72 Mbps). Seguono Wind (32,80 Mbps) e Tim (22,36 Mbps). 

La migliore compagnia deve essere scelta in base alla velocità, alla potenza di connessione e al costo stabilito. Tuttavia, è importante anche considerare il modem e il computer usato. Prendendo in considerazione tali fattori, è possibile delineare la reale velocità della propria connessione. Le schede Wi-Fi ed Ethernet di cui i dispositivi dispongono devono essere compatibili con le nuove connessioni veloci. 

Anche il processore e lo spazio Ram disponibile sul pc devono essere adeguatamente valutati. Inoltre, per scegliere l'operatore più vantaggioso e adatto alle proprie esigenze (sia di connessione sia di tariffario) bisogna prestare attenzione alla banda minima garantita. Anche Netflix ha individuato e comunicato i provider internet più veloci. 

La fibra ottica di Fastweb permette alla famosa compagnia di aggiudicarsi il primo posto. Vodafone si posiziona al secondo posto e Telecom Italia al terzo. Si segnala un miglioramento di Tiscali. A chiudere c'è Wind, che sembra registrare valori in peggioramento. 

Tutte le compagnie offrono tariffe differenti per navigare con rapidità in rete. Tra le più complete c'è Tim Super. L'offerta prevede una connessione a internet illimitata in fibra ottica o in ADSL e chiamate a consumo. Anche Fastweb propone la sue offerte sia con ADSL sia in fibra ottica. Stessa scelta per Vodafone. Molto interessante anche il piano Super Fibra di WindTre, che offre agli utenti connessione illimitata in fibra ottica oppure in ADSL, a cui si aggiungono chiamate illimitate e senza scatto alla risposta da usufruire verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali. A chi non risiede in una zona raggiunta da ADSL o fibra ottica è consigliato Eolo. 



  1. Zorro.it
  2. News
  3. Qual è la connessione più veloce in Italia?

Qual è la connessione più veloce in Italia?

Condividi su


Zorro.it
Seguici su


Zorro.it è marchio di proprietà di Zorro Productions inc. Questo portale è un progetto di Digital Granata srl, Sede Legale: viale Beatrice d'Este 10 - 20122 Milano (MI) P.IVA 09361761217  -  Il servizio di intermediazione assicurativa di Zorro.it è gestito da Digital Granata srl regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 04/03/2020 con numero E000651020 - P.IVA 09361761217 - PEC digitalgranatasrl@pec.team-service.it  -  Il servizio di comparazione tariffe ed i servizi di marketing sono gestiti da Digital Granata srl P.IVA 09361761217